Il 13 maggio, nella celebrazione eucaristica delle 19.00 tenuta nella cappella San Bonaventura del collegio Seraphicum, è stato conferito il ministero dell’accolitato a sei frati professi temporanei della comunità formativa.

Il generale dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali è stato accolto da tutta la comunità del collegio per presiedere alla celebrazione di questo importante evento. Fr. Felice Fiasconaro, guardiano della casa generalizia, ha rivolto il suo augurio ai sei candidati, sottolineando che questo ministero esplica l’importante servizio a cui i frati sono chiamati a svolgere con impegno e dedizione, non solo per la stretta vicinanza al servizio liturgico ma soprattutto per poter vivere con piena responsabilità il servizio della carità verso propri confratelli testimoniandolo giorno dopo giorno. Il padre generale ha definito questo ministero come un passo fondamentale nel cammino dei candidati, esortandoli alla gioia la quale abita a prescindere da eventi esterni nei nostri cuori, ed è proprio la gioia che custodendola custodisce la nostra vocazione e la rende produttiva affinché ciò che siamo sull’altare nel momento del servizio possa essere la medesima testimonianza che si assapora in ogni dimensione che coinvolge pienamente la nostra vita.

La celebrazione si è conclusa con la benedizione solenne da parte del nostro Ministro Generale e con i festeggiamenti tenuti nella sala refettorio dove si è riunita in gioia tutta la comunità della casa generalizia del Seraphicum.

Un fraterno augurio ai sei frati divenuti accoliti e un speciale ringraziamento al nostro padre generale fr. Carlos Trovarelli.

fr. Salvatore Robustelli


 
 
 
 
 
 
 
Condividi questo articolo



© 2021 Comunità Francescana Seraphicum  ·  All rights reserved