Baccalaureato Licenza Dottorato Biblioteca Contatti Segreteria
Storia della Facoltà
Informazioni Generali
Autorità Accademiche
Collegio dei Professori
Calendario delle Lezioni
Ufficio Stampa
San Bonaventura Informa
Editrice MF
Auditorium
Cineforum
Borse di Studio e Donazioni
CATTEDRE E ISTITUTI
Cattedra Kolbiana
F.I.A.T.S.
Mulieris Dignitatem
Grafologia pastorale
Academia Bessarionis
Cattedra di dialogo
AREA RISERVATA
home \ news
NEWS
Torna la Sveglia francescana
20 Ottobre 2017

Con l’avvio del nuovo anno accademico della Pontificia Facoltà teologica “San Bonaventura” riprende anche l’attività della Sveglia francescana, il gruppo di evangelizzazione di strada dei frati-studenti del Seraphicum.

La prima uscita della stagione è in programma domenica, 22 ottobre, dalle ore 16 in piazza Navona a Roma. I frati della Sveglia francescana proporranno l’abituale metodo di evangelizzazione che consiste in momenti di spiritualità e di animazione.

All’interno della chiesa di Sant’Agnese, che si affaccia proprio su piazza Navona, sarà infatti possibile partecipare all’adorazione eucaristica e, per chi lo vorrà, trovare dei frati a disposizione per la confessione.
All’esterno della chiesa sarà attivo il gruppo che proporrà musica, canzoni, dialogo con le persone, in un clima di grande condivisione e di letizia francescana.

Quindi tutto come da tradizione ormai consolidata e apprezzata da qualche anno a questa parte, ma anche con diverse novità, soprattutto per quanto attiene alla composizione del gruppo.

“La Sveglia francescana è composta da frati che vivono e studiano al Seraphicum – spiega lo statunitense fra Christopher Dudek – per questo ogni anno abbiamo confratelli che, completato il ciclo di studi, tornano nelle rispettive Province religiose ed altri nuovi che arrivano e che entrano a far parte del gruppo. Anche questo è un aspetto molto bello e stimolante, ovvero la possibilità di condividere momenti di evangelizzazione con confratelli che hanno stili differenti, permettendoci così di arricchire questa esperienza e di offrirla, ogni anno rinnovata, a quanti incontriamo sul cammino”.


Anche quest’anno la Sveglia avrà un’ampia rappresentanza internazionale, facendone parte frati degli Stati Uniti, Burkina Faso, Italia, Malta, Croazia, Kenya, Romania, Venezuela, Polonia, Zambia e Corea.

Dunque appuntamento domenica pomeriggio a piazza Navona, salvo maltempo: in quel caso l’uscita sarà rimandata alla domenica successiva. Nel frattempo sono in programmazione anche le uscite in altre regioni d’Italia, sulle quali il gruppo terrà puntualmente informati attraverso la pagina Facebook.


fonte: Seraphicum Press Office