Baccalaureato Licenza Dottorato Biblioteca Contatti Segreteria
Storia della Facoltà
Informazioni Generali
Autorità Accademiche
Collegio dei Professori
Calendario delle Lezioni
Ufficio Stampa
San Bonaventura Informa
Editrice MF
Auditorium
Cineforum
Borse di Studio e Donazioni
CATTEDRE E ISTITUTI
Cattedra Kolbiana
F.I.A.T.S.
Mulieris Dignitatem
Grafologia pastorale
Academia Bessarionis
Cattedra di dialogo
AREA RISERVATA
home \ news
NEWS
Tempo del lavoro e tempo della festa
16 Ottobre 2017

Tempo del lavoro e tempo della festa è il tema affrontato dal professor Oreste Bazzichi, docente di Filosofia sociale ed etico-economica, nella rubrica mensile “Dottrina sociale della Chiesa” di San Bonaventura informa.

Un approfondimento che si è sviluppato per tutto l’anno, in preparazione alla Settimana sociale dei cattolici italiani, in programma a Cagliari dal 26 al 29 ottobre.

Un evento cui parteciperà anche San Bonaventura informa, offrendo un contributo alla discussione e all’approfondimento, attraverso un supplemento dal titolo “Il lavoro: luogo di relazione e di fraternità” che sarà a disposizione – oltre che di quanti parteciperanno al convegno in Sardegna anche dei nostri lettori – prossimamente scaricabile, gratuitamente, dal sito web del Seraphicum. 

«Il mondo del lavoro e la prospettiva della festa, nella società contemporanea e globalizzata, . scrive il professor Bazzichi - sono cambiati radicalmente. Il lavoro si è fatto meno stabile e più mobile e precario, e le nuove forme di occupazione, unite all’innovazione tecnologica ed alla digitalizzazione, hanno mutato il senso dato al tempo libero e al tempo del riposo, cosicché anche il significato della domenica e della festa è andato perduto per la gran parte dei cristiani.

Quindi sono proprio le nuove caratteristiche particolari del lavoro che determinano una problematicità, che va affrontata e risolta, ristabilendo il rispetto del ritmo e i tempi della vita».


Leggi qui l’articolo integrale (pag. 15)
Clicca qui per ricevere San Bonaventura informa, gratuitamente ogni mese, in formato digitale



fonte: Seraphicum Press Office