Baccalaureato Licenza Dottorato Biblioteca Contatti Segreteria
Storia della Facoltà
Informazioni Generali
Autorità Accademiche
Collegio dei Professori
Calendario delle Lezioni
Ufficio Stampa
San Bonaventura Informa
Editrice MF
Auditorium
Cineforum
Borse di Studio e Donazioni
CATTEDRE E ISTITUTI
Cattedra Kolbiana
F.I.A.T.S.
Mulieris Dignitatem
Grafologia pastorale
Academia Bessarionis
Cattedra di dialogo
AREA RISERVATA
home \ news
NEWS
I francescani nella movida romana
28 Luglio 2017

Il messaggio francescano corre lungo il Tevere, dove i frati minori conventuali animano per tutta l’estate uno stand.
Una presenza raccontata da molti media nazionali, di cui si è occupato anche San Bonaventura informa, attraverso un articolo di fra Paolo Fiasconaro, direttore del Centro Missionario francescano, instancabile ed entusiasta animatore nella movida romana.

“Per il quarto anno il Centro Missionario scende sulle banchine del Tevere durante la manifestazione estiva Lungo il Tevere... Roma, dove ogni anno più di due milioni di persone in estate passeggiano la sera lungo i bordi del fiume per trascorrere qualche momento di relax.

Turisti e romani nei tre mesi estivi (21 giugno-2 settembre) transitano sui due chilometri di banchine, illuminate a festa, dove sessanta stand espongono i loro prodotti e quindici ristoranti offrono varie specialità culinarie. Molto visitato lo spazio culturale dove ogni sera si tengono iniziative di spettacolo, presentazione di libri ed eventi particolari.

In mezzo ai vari stand, ecco quello del Centro Missionario, di fronte all’Isola Tiberina. Unico segno religioso che, con la presenza dei frati, dialoga con la gente e fa conoscere il grande lavoro umanitario e sociale di evangelizzazione dei nostri cari confratelli missionari presenti in quaranta Paesi del mondo.

È certamente una presenza di impatto in un luogo altamente laico, dove la gente cammina alla ricerca di qualche momento di sano divertimento ma anche di approccio con noi frati per dare significato alla propria crescita umana e spirituale.

In particolare quest’anno sarà ripresa l’iniziativa dell’adozione di una scuola con 400 bambini nella Missione di noi Frati Conventuali nella periferia povera della metropoli di Kampala in Uganda. I ristoratori, gli standisti e l’Associazione “La Vela d’Oro” hanno raccolto la somma di 5 mila euro, assicurando così il cibo quotidiano a tutti i bambini della scuola e sono stati effettuati anche lavori per mettere in sicurezza i cinque padiglioni della scuola. Sono stati bonificati i tetti che hanno permesso la raccolta dell’acqua potabile e la fornitura dell’energia elettrica dai villaggi vicini. Il grande gesto di solidarietà è continuato durante l’anno con la raccolta di altri fondi per la benefica iniziativa che dà un volto umanitario e sociale alla grande manifestazione estiva, che ogni anno richiama migliaia di turisti e visitatori nelle calde serate romane”. Fra Paolo Fiasconaro


Da San Bonaventura informa, n. 53 – giugno 2017
L’intervista di fra Paolo Fiasconaro a Radio Vaticana


fonte: Seraphicum Press Office