Baccalaureato Licenza Dottorato Biblioteca Contatti Segreteria
Storia della Facoltà
Informazioni Generali
Autorità Accademiche
Collegio dei Professori
Calendario delle Lezioni
Ufficio Stampa
San Bonaventura Informa
Editrice MF
Auditorium
Cineforum
Borse di Studio e Donazioni
CATTEDRE E ISTITUTI
Cattedra Kolbiana
F.I.A.T.S.
Mulieris Dignitatem
Grafologia pastorale
Academia Bessarionis
Cattedra di dialogo
AREA RISERVATA
home \ news
NEWS
La Basilica dei Santi Apostoli ponte con l'Oriente
16 Giugno 2017

La Basilica dei Santi XII Apostoli di Roma è divenuta un vero e proprio ponte tra la Chiesa di Roma e la Chiesa di Oriente. Fra Agnello Stoia, parroco della basilica, ha raccontato - nell'ultimo numero di San Bonaventura informa - il viaggio in Turchia per la consegna di due reliquie dell’apostolo Filippo.

“Nella serata del 9 maggio scorso, nella chiesa di San Policarpo a Izmir (Smirne), una delegazione di frati ha consegnato due insigni reliquie dell’apostolo Filippo all’arcivescovo della Chiesa cattolica mons. Lorenzo Piretto O.P. e al patriarca ecumenico della Chiesa ortodossa Bartolomeo (nella foto), in segno di amicizia e comunione della basilica romana dei Santi XII Apostoli e dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali con le comunità cristiane delle due Chiese sorelle.

Questo particolare evento è una grazia che viene dalla ricognizione canonica delle reliquie degli apostoli Filippo e Giacomo minore, fratello del Signore, iniziata lo scorso 5 aprile e conclusa il 19 dicembre a Santi XII Apostoli.

Infatti, una delle ragioni che ha motivato la ricognizione, insieme alla volontà di preservarle e di rinnovarne il culto attraverso una maggiore conoscenza, è stato il desiderio e la preghiera ai due apostoli di far rivivere la vocazione della basilica quale ponte tra la Chiesa di Roma e la Chiesa di Oriente”. (A.S.)


Leggi qui l’articolo integrale (pag. 11)
Clicca qui per ricevere San Bonaventura informa, gratuitamente ogni mese, in formato digitale


fonte: Seraphicum Press Office