Baccalaureato Licenza Dottorato Biblioteca Contatti Segreteria
Storia della Facoltà
Informazioni Generali
Autorità Accademiche
Collegio dei Professori
Calendario delle Lezioni
Ufficio Stampa
San Bonaventura Informa
Editrice MF
Auditorium
Cineforum
Borse di Studio e Donazioni
CATTEDRE E ISTITUTI
Cattedra Kolbiana
F.I.A.T.S.
Mulieris Dignitatem
Grafologia pastorale
Academia Bessarionis
Cattedra di dialogo
AREA RISERVATA
home \ news
NEWS
Speciale migrazioni 2: Dall'accoglienza all'ospitalità
09 Maggio 2017

“L’accoglienza non basta, bisogna passare al concetto di ospitalità” è l’approfondimento sul tema delle migrazioni offerto da San Bonaventura informa che, lo ricordiamo, dedica il Focus dell’ultimo numero a questo fenomeno, attraverso un inquadramento teologico, un approfondimento biblico e uno sguardo sulle vicende americane e sulle restrizioni introdotte dal presidente Donald Trump.

A riflettere sul senso dell’accoglienza è p. Stefano Zamboni, sacerdote dehoniano, teologo e docente di Teologia morale che ha partecipato, lo scorso mese, alla mattinata di studio sul tema promossa dal Seraphicum.

“Il fenomeno delle migrazioni odierne costituisce senz’altro il più evidente segno dei tempi con cui siamo quotidianamente invitati a confrontarci. Le migrazioni non rappresentano certo un fenomeno nuovo nella storia dell’umanità, ma oggi si sono trasformate in realtà strutturale della società contemporanea. E si tratta una realtà sempre più complessa, dal punto di vista sociale, culturale, politico, religioso.

In quanto cristiani come siamo chiamati a rapportarci a tale fenomeno? Prima ancora di tentare una risposta sul piano culturale (per esempio contrastando gli atteggiamenti xenofobi), sul piano politico (favorendo politiche di inclusione), sul piano sociale (fornendo servizi alle persone) o sul piano pastorale (assicurando l’assistenza spirituale dei migranti), dobbiamo assumere anzitutto un atteggiamento che definirei teologale. È l’atteggiamento che viene dalla fede, che assume come criterio di riferimento non già la contingenza politica, ma il progetto di Dio sull’umanità”. (S.Z.)


Leggi qui l’articolo integrale (pag. 5)

Clicca qui per ricevere San Bonaventura informa, gratuitamente ogni mese, in formato digitale


La conferenza sulle migrazioni sarà oggetto di una pubblicazione, in uscita nei prossimi mesi, dal titolo “Ero forestiero e...” – Una riflessione cristiana a più voci sulle migrazioni, a cura di fra Giulio Cesareo, che proporrà le relazioni tenute sul tema da fra Victor Mora, fra Christopher Dudek, p. Stefano Zamboni e dai profughi congolesi Léonard Ngavandje Nsima ed Etienne Alimondo Wenge.



fonte: Seraphicum Press Office