Baccalaureato Licenza Dottorato Biblioteca Contatti Segreteria
Storia della Facoltà
Informazioni Generali
Autorità Accademiche
Collegio dei Professori
Calendario delle Lezioni
Ufficio Stampa
San Bonaventura Informa
Editrice MF
Auditorium
Cineforum
Borse di Studio e Donazioni
CATTEDRE E ISTITUTI
Cattedra Kolbiana
F.I.A.T.S.
Mulieris Dignitatem
Grafologia pastorale
Academia Bessarionis
Cattedra di dialogo
AREA RISERVATA
home \ news
NEWS
La riforma della Chiesa di papa Francesco
01 Marzo 2017

“Tensioni e resistenze nel cammino di riforma di papa Francesco” è il tema del Focus del mese di San Bonaventura informa, con una analisi a firma di fra Domenico Paoletti, docente di Teologia fondamentale.

“Al di là degli episodi inqualificabili, come l’affissione di manifesti anonimi di contestazione dell’operato di papa Francesco a Roma, o anche le dichiarazioni di testate giornalistiche che hanno una visione ideologica della fede (di ben chiaro orientamento partitico, nei due schieramenti), resta il fatto che la Chiesa vive una tensione tra entusiasti e delusi del cammino impresso da papa Francesco, e tra questi due poli c’è una maggioranza che sembra stia a guardare, ondeggiando tra scetticismo e fiducia.

La tensione scaturisce da tanti fattori e non è semplice analizzarli soprattutto in una breve nota. Tento una semplice lettura del fenomeno “tensione”, evidenziando come il cambio di paradigma teologico richiesto dalla riforma provochi inevitabilmente resistenze, a vari livelli ed espresse in modi diversi.

In questi primi tre anni di pontificato, papa Francesco sta spingendo la Chiesa verso cambiamenti profondi da intendere come cammino di conformazione dinamica alla forma Christi, evitando schematismi di comodo ed esteriorità autoreferenziali. […]

La riforma non va pensata come sostituzione di struttura con struttura, ma sul piano dei processi, principio vitale cristiano, che è al cuore della identità del singolo cristiano e della Chiesa. Occorre ribadire che la verità cristiana non è una serie di formule cristallizzate, ma vita che si snoda nel tempo, anche con apparenti contraddizioni. Le verità conosciute e i concetti non dicono tutta la realtà, specie quando questa realtà è la vita di relazione con la Parola di Dio”. (D.P.)


Leggi qui l’articolo integrale (pag. 2)

Clicca qui per ricevere San Bonaventura informa, gratuitamente ogni mese, in formato digitale


fonte: Seraphicum Press Office