CONTATTI RICERCA FOTOGALLERY DONAZIONI
NEWS
torna alla home
La MI per l'uomo di oggi
10 Novembre 2017

Cosa rappresenta la Milizia dell’Immacolata per l’uomo di oggi? A questa domanda risponde l’ultimo articolo per il centenario di fondazione di questa realtà apostolica, anniversario celebrato nel mese scorso e seguito da San Bonaventura informa attraverso una specifica rubrica.

Fra Raffaele Di Muro, direttore della Cattedra Kolbiana del Seraphicum e presidente della Milizia internazionale conclude questa ricca panoramica con uno sguardo sull’attualità.

«La M.I. è chiamata ad essere la casa di quanti sono alla ricerca dell’amore di Cristo e della dolcezza dell’Immacolata. San Massimiliano sente, in modo particolarmente urgente, la missione di far conoscere a tutti i fratelli del mondo la carità di Dio, che si manifesta in Gesù, e la custodia materna di Maria. Per perseguire queste finalità egli dà fondo a tutte le sue energie e al suo impegno. […]

La M.I. deve caratterizzarsi per un requisito fondamentale: l’accoglienza. Ogni membro della nostra associazione deve sentirsi chiamato a creare un clima di squisita fraternità e di condivisione, perché chi cerca Dio possa trovarlo anche mediante la nostra testimonianza. Ciascun milite, seguendo l’esempio di san Massimiliano, trasmetta ai fratelli la felicità che sgorga dalla propria comunione con Cristo e li inviti ad abbracciare l’ideale kolbiano». (R.D.M.)


Tutti gli articoli usciti nella rubrica “100 anni di Milizia dell’Immacolata”, sono raccolti nella pubblicazione dal titolo 100 anni di missione (Editrice Miscellanea Francescana), scaricabile qui gratuitamente dalla sezione Supplementi di San Bonaventura informa.

Per riceverne copia cartacea, scrivere alla Casa Editrice Miscellanea francescana: editricemf@seraphicum.org


Leggi qui l’articolo integrale (pag. 12)
Clicca qui per ricevere San Bonaventura informa, gratuitamente ogni mese. in formato digitale.


fonte: Seraphicum Press Office