CONTATTI RICERCA FOTOGALLERY DONAZIONI
NEWS
torna alla home
Speciale migrazioni 4: la politica di Trump
11 Maggio 2017

La situazione americana, con l’avvento della presidenza Trump, e lo sguardo su quanto avviene oltreoceano, è il nuovo approfondimento proposto dal Focus del mese di San Bonaventura informa. A firmarlo è fra Christopher Dudek, cittadino americano e studente del Seraphicum.

«Donald Trump ha promesso al popolo americano di “rendere l’America Great Again” ovvero “far tornare grande l’America”. Quando tratta il tema della riforma dell’immigrazione latinoamericana, il presidente Trump delinea tre principi di base.

Il primo è il principio che “una nazione senza confini non è una nazione”, di conseguenza egli ritiene che un grande muro risolverà i problemi per le molte migliaia di immigrati clandestini che ogni anno attraversano il confine.

Il secondo principio è che “una nazione senza leggi non è una nazione” e con questo principio si chiede una maggiore applicazione delle leggi sull’immigrazione.

Il terzo principio è che “una nazione che non serve i propri cittadini non è una nazione”. Trump sta quindi cercando di dimostrare che l’attuale politica di immigrazione non risponde agli interessi fondamentali del popolo americano, in quanto considera gli immigrati come coloro che tolgono il lavoro al suo popolo e sono causa di violenza e terrorismo». (C.D.)


Leggi qui l’articolo integrale (pag. 9)
Clicca qui per ricevere San Bonaventura informa, gratuitamente ogni mese, in formato digitale


Sul tema delle migrazioni uscirà, nei prossimi mesi, una pubblicazione dal titolo “Ero forestiero e...” – Una riflessione cristiana a più voci sulle migrazioni, a cura di fra Giulio Cesareo, che proporrà le relazioni tenute nella mattinata di studio al Seraphicum da fra Victor Mora, fra Christopher Dudek, p. Stefano Zamboni e dai profughi congolesi Léonard Ngavandje Nsima ed Etienne Alimondo Wenge.


fonte: Seraphicum Press Office