ACCOGLIENZA CONTATTI FOTOGALLERY RICERCA
NEWS
torna alla home
Nuovo appuntamento con “Il tesoro dello scriba”
15 Febbraio 2017

Silenzio di Shusaku Endo è il libro di cui si parla nella rubrica “Il tesoro dello scriba” tenuta, su San Bonaventura informa, da fra Emanuele Rimoli, docente di Antropologia teologica.

“Giappone, prima metà del XVII secolo. L’opera missionaria dei gesuiti si scontra con la persecuzione. Secondo i dispacci che arrivano a Roma, p. Ferreira non ha sopportato le torture e ha apostatato. Abiura scandalosa data la sua fama di zelante evangelizzatore.

Due giovani gesuiti, p. Garrpe e p. Rodrigues, sono inviati in Giappone per rintracciare Ferreira. Traditi dal contadinotto Kichijiro, il primo muore decapitato, il secondo è arrestato.

Il feudatario locale, convinto “inquisitore”, ha ben compreso che non serve uccidere i cristiani – renderli martiri li rafforza – al contrario, vuole che rinuncino pubblicamente alla loro fede, soprattutto i preti.

Come per Ferreira, questa è la sorte cui va incontro Rodrigues: se vuole salvare la vita dei cristiani sotto tortura, deve calpestare il fumie, la mattonella con il volto di Cristo”.



Leggi qui l’articolo integrale (pag. 17)

Clicca qui per ricevere San Bonaventura informa, gratuitamente ogni mese, in formato digitale


fonte: Seraphicum Press Office