ACCOGLIENZA CONTATTI FOTOGALLERY RICERCA
NEWS
torna alla home
Scoperti oltre trecento sermoni di 800 anni fa
18 Gennaio 2017

Un documento, conservato nella biblioteca del Seraphicum, riporta oltre trecento sermoni risalenti a 800 anni fa, alcuni dei quali di san Bonaventura. È il documento inedito di cui scrive, in Miscellanea francescana, fra Aleksander Horowski, studioso cappuccino.

Oltre a questa importante novità, tante sono le proposte di lettura e approfondimento contenute nel nuovo numero di Miscellanea francescana, la rivista semestrale a carattere scientifico della Facoltà che ha il primato di essere la più antica rivista di studi francescani, a carattere scientifico, a livello nazionale e internazionale.

“Il nuovo numero di Miscellanea Francescana, il secondo del 2016 - scrive il direttore fra Roberto Tamanti -  pubblica un documento inedito: la descrizione codicologica dettagliata ed impeccabile, ad opera di Aleksander Horowski, del Codice manoscritto presente nella Biblioteca del Seraphicum.

Si tratta di un documento prezioso, databile tra la fine del Duecento e l’inizio del Trecento, che contiene ben 323 sermoni, molti dei quali erano finora non registrati nei principali repertori.

Inoltre il codice riporta diversi sermoni di autori francescani, tra i quali san Bonaventura e Tommaso Britone, mentre una sua sezione rivela legami con la raccolta presente nel Manoscritto 539 di Assisi e nel Manoscritto 31 31 del fondo Governativo di Cremona”.

Il numero propone inoltre, come di consuetudine, studi a carattere filosofico, teologico e francescano.


Leggi l'articolo in San Bonaventura informa (pag. 18) 

Clicca qui per ricevere SBi ogni mese, gratuitamente 

Miscellanea Francescana può essere acquistata in formato ebook, cliccando qui oppure si può richiedere copia cartacea inviando una email all’indirizzo miscfranc@gmail.com



fonte: Seraphicum Press Office