CONTATTI RICERCA FOTOGALLERY DONAZIONI
NEWS
torna alla home
Supplemento di SBi sul Giubileo della misericordia
12 Dicembre 2016

San Bonaventura informa conclude, nell’ultimo numero, il lungo cammino iniziato nel novembre del 2015 con la rubrica “Giubileo della misericordia”. Un percorso di approfondimento sul giubileo e sulla misericordia declinata secondo tante chiavi di lettura.

Ventuno gli articoli pubblicati che, in questo mese, saranno oggetto di un supplemento che li raccoglierà tutti assieme, per mettere a disposizione dei nostri lettori uno strumento utile a rileggere la grande portata di questo evento ecclesiale.

A parlare dell’eredità del Giubileo è fra Roberto Tamanti, docente di Teologia morale.

“In questi giorni, in prossimità della fine del giubileo, abbiamo potuto sentire o leggere dei tentativi di “bilancio” di questo anno della misericordia, da chi guarda all’aspetto economico (aumento delle entrate per tutti coloro che operano nel settore dell’accoglienza), a chi considera il numero complessivo dei pellegrini giunti a Roma in questo anno santo (arrivando a parlare di “flop”), a chi prende come riferimento altri parametri.

Ovviamente, nelle realtà dello Spirito è impossibile fare bilanci con delle categorie commerciali o efficientiste, o contando quante persone hanno attraversato le varie porte sante, presenti a Roma e in tante altre città del mondo cristiano.

Quello che possiamo cogliere da credenti, senza naturalmente poter conoscere il cuore di ogni persona, che solo Dio vede, è che questo anno santo della misericordia è stato invece una grande occasione per tanti cristiani per avvicinarsi a Dio, fare esperienza di Lui in un modo nuovo, più semplice e profondo nello stesso tempo, cercare di immergersi nel suo amore di Padre, lasciarsi da Lui attirare a sé e abbracciare (come il figlio minore della parabola di Lc 15). (R.T.)


Leggi qui l’articolo integrale (pag. 13)

Clicca qui per ricevere San Bonaventura informa, gratuitamente ogni mese, in formato digitale


fonte: Seraphicum Press Office