ACCOGLIENZA CONTATTI FOTOGALLERY RICERCA
NEWS
torna alla home
SBi News l'intervista di papa Francesco ad Avvenire
18 Novembre 2016

Avvenire pubblica una lunga intervista rilasciata da papa Francesco alla giornalista Stefania Falasca sul Giubileo che sta per concludersi, sull’ecumenismo, sul Concilio.

La riproponiamo, cogliendo l’occasione per ricordare che Stefania Falasca sarà ospite de "I dialoghi del Cineforum", sabato 21 gennaio, assieme a Rocco D’Ambrosio, per commentare il film Chiamatemi Francesco di Daniele Luchetti.

Una nuova rassegna di approfondimento, promossa dal Cineforum Seraphicum, che verrà aperta dal tema de "Il paesaggio e i passaggi della Chiesa oggi".

«Il Giubileo? Non ho fatto un piano. Le cose sono venute. Semplicemente mi sono lasciato portare dallo Spirito. La Chiesa è il Vangelo, non è un cammino di idee. Questo Anno sulla misericordia è un processo maturato nel tempo, dal Concilio... Anche in campo ecumenico il cammino viene da lontano, con i passi dei miei predecessori. Questo è il cammino della Chiesa. Non sono io. Non ho dato nessuna accelerazione. Nella misura in cui andiamo avanti, il cammino sembra andare più veloce, è il motus in fine velocior ».

Casa Santa Marta, è mezzogiorno. La conversazione con papa Francesco entra diretta nelle dinamiche di un periodo ecclesiale intenso, e non poteva che soffermarsi in particolare sugli incontri e sui passi ecumenici compiuti che hanno costellato anche i viaggi apostolici in questo Anno della misericordia che sta per concludersi e sulla ricerca prioritaria dell’unità dei cristiani, in questo tempo storico lacerato dai conflitti.


Qui l’intervista integrale

Leggi il programma de “I dialoghi del Cineforum”



fonte: Seraphicum Press Office