CONTATTI RICERCA FOTOGALLERY DONAZIONI
NEWS
torna alla home
Convegno francescano sul Perdono
02 Novembre 2016

Fratelli miei, voglio mandarvi tutti in Paradiso – 800 anni del Perdono di Assisi nell’Anno della Misericordia" è il tema del convegno francescano in programma venerdì 4 novembre, promosso dalla nostra Facoltà.

I lavori saranno aperti, alle ore 15, da p. Raffaele Di Muro (OFMConv), cui seguirà l’intervento di p. Leonhard Lehmann (OFMCapp) su “La misericordia: nell’esperienza e negli Scritti di Francesco di Assisi”.

Alle ore 16 sarà la volta di p. Raniero Cantalamessa (OFMCapp) che terrà una relazione sul tema “La misericordia: testimonianza e missione della Chiesa oggi”.

P. Antonio Ramina (OFMConv) interverrà, alle 16.45, su “Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso” (Lc 6,36). La Misericordia: concetto chiave della Rivelazione e dell’esperienza cristiana”.

Alle 17.30 le conclusioni del Preside p. Dinh Anh Nhue Nguyen (OFMConv) che spiega come “con questo convegno sulla misericordia, la nostra Facoltà intende offrire un contributo accademico al Giubileo indetto da papa Francesco.

Si tratta di un evento finalizzato a coniugare il tema dell’Anno giubilare con l’ottavo centenario del Perdono di Assisi, mediante relazioni che attraverseranno la storia: dalla misericordia in san Francesco, alla misericordia nell’esperienza cristiana e nella Chiesa di oggi, guidata dal primo papa che porta il nome del Poverello di Assisi.

Attraverso i contributi di tre importanti relatori come p. Lehmann, p. Cantalamessa e p. Ramina che ci accompagneranno nella comprensione della misericordia in chiave francescana”. 

Le relazioni del convegno saranno oggetto di una pubblicazione che uscirà nella prossima primavera e che sarà corredata da altri interventi sulla misericordia, attraverso una lettura francescana.


(Seraphicum, via del Serafico, 1 - angolo via Laurentina - Roma. Il Seraphicum si trova a 200 mt dalla fermata Laurentina della Metro B – Ampio parcheggio interno).

Per pernottare: Casa per Ferie Seraphicum


fonte: Seraphicum Press Office