ACCOGLIENZA CONTATTI FOTOGALLERY RICERCA
NEWS
torna alla home
I missionari, figli prediletti di san Francesco
08 Luglio 2016

I missionari, figli prediletti di san Francesco. A loro è dedicata la rubrica “Testimoni del Vangelo” di San Bonaventura informa, con un articolo a firma di fra Paolo Fiasconaro, direttore del Centro missionario francescano.

Un’ampia e profonda riflessione su questi testimoni dell’amore, arricchita dalle esperienze personali, con le frequenti visite alle missioni francescane, in ogni angolo del mondo.

“Se dovessimo fare una graduatoria di chi veramente all’interno della Chiesa attua la dimensione della misericordia di Dio tra gli uomini - scrive fra Fiasconaro -, al primo posto metterei i missionari. Sono loro che fin dalla chiamata ad “uscire” hanno coltivato il seme della misericordia verso i bisognosi, verso gli altri, verso i diversi. Sono loro che hanno capito l’urgenza di partire, lasciando la propria realtà, per servire altri popoli, altre culture, altre mentalità. […]

Posso affermare che ogni missionario, visto dalla nostra mentalità europea, burocratica, perbenista e conformista, è un vero eroe e trascinatore di popoli e solo in questi luoghi missionari si sperimentano davvero e non a parole le opere di misericordia corporali e spirituali. L’esempio di Francesco d’Assisi viene attualizzato in ogni azione del missionario. Egli si inchina sulle sofferenze delle infinite povertà e sui bisogni della gente”. (P.F.)


Leggi l’articolo in San Bonaventura informa (pag. 17)

Clicca qui per ricevere SBi, ogni mese e gratuitamente


fonte: Seraphicum Press Office