ACCOGLIENZA CONTATTI FOTOGALLERY RICERCA
NEWS
torna alla home
Il Seraphicum porta Tommaso da Celano al Festival Francescano
17 Giugno 2016

La Pontificia Facoltà Teologica “San Bonaventura” Seraphicum parteciperà, per il quarto anno consecutivo, al Festival francescano, in programma a Bologna dal 23 al 25 settembre, e in quella sede presenterà l’atteso volume su fra Tommaso da Celano, il primo biografo di Francesco di Assisi.

Ieri, con la conferenza stampa di presentazione, è stato ufficializzato il programma delle giornate dedicate a spiritualità, conferenze, spettacoli, workshop e incontri, che si svolgeranno in piazza Maggiore, nel cuore della città emiliana.

La Facoltà dei Frati minori conventuali sarà presente con un proprio stand per presentare le attività accademiche con i cicli di studio per il Baccalaureato, le licenze in Cristologia e Francescanesimo, il dottorato, le proprie specificità come la Cattedra Kolbiana, la Cattedra di dialogo tra le culture e il recente FIATS, l’Istituto francescano di studi asiatici.

Oltre a diffondere gli aspetti relativi alla didattica e alle attività culturali come il Cineforum, sarà a disposizione dei visitatori una vasta gamma di pubblicazioni e, naturalmente, la rivista scientifica Miscellanea Francescana assieme al mensile San Bonaventura informa.

Ma la novità di quest’anno è l’attenzione che sarà rivolta alla figura di fra Tommaso da Celano, confratello e primo biografo di san Francesco. Nell’ambito del Festival, infatti, verrà dedicata una conferenza al tema “La vita ritrovata. Un dono-per conoscere meglio san Francesco e il suo primo biografo Tommaso da Celano”.

L’appuntamento, in programma il 23 settembre, vedrà la partecipazione, assieme al professor Jacques Dalarun scopritore del manoscritto del frate biografo, di fra Domenico Paoletti, docente di Teologia fondamentale e promotore del convegno internazionale su Tommaso, svoltosi a gennaio al Seraphicum, e di fra Emil Kumka, docente di Francescanesimo e curatore della pubblicazione che raccoglie gli atti del convegno e quindi nuovi e importanti elementi sul frate abruzzese che, con la sua opera, ha permesso di conoscere la vita di Francesco di Assisi.


Il sito del Festival Francescano: http://www.festivalfrancescano.it/


fonte: Seraphicum Press Office