HOME
Chi siamo Note organizzative Rassegna 2017-2018 Foto&Video
  home cineforum
Sabato 25 novembre: il regista Marco Bellocchio ospite al Cineforum
In occasione della proiezione del film Fai bei sogni
Marco Bellocchio nasce a Bobbio il 9 novembre 1939. Affermato regista cinematografico, nel 1967 si è aggiudicato il Leone d'argento per la regia alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia per il film La Cina è vicina. Nel 1991 ha vinto l'Orso d'argento, gran premio della giuria al Festival internazionale del cinema di Berlino per il film La condanna. Nel 1999 è stato insignito con un premio d'onore per il contributo al cinema al Festival cinematografico internazionale di Mosca, nel 2011 gli è stato conferito il Leone d'oro alla carriera alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. Tra i suoi lungometraggi più celebri: Nel nome del padre (1972); Sbatti il mostro in prima pagina (1972); L'ora di religione (2002); Buongiorno notte (2003); Vincere (2009); Bella addormentata (2012).

<leggi tutto>
Sabato 25 novembre: FAI BEI SOGNI
Un film di Marco Bellocchio
A nove anni Massimo perde la mamma per un infarto improvviso - o almeno così gli dicono i parenti, riluttanti a renderlo partecipe della morte della donna. Dopo un'infanzia solitaria e un'adolescenza difficile Massimo diventa un giornalista affermato ma continua a convivere con il ricordo lacerante della madre scomparsa, nonché con un senso di mistero circa la sua improvvisa dipartita. Solo alla fine scoprirà come sono andate esattamente le cose, e troverà il modo di risalire alla luce.

<leggi tutto>
Sabato 18 novembre: INDIVISIBILI
Un film di Edoardo De Angelis
Viola e Dasy sono due gemelle siamesi che cantano ai matrimoni e alle feste e, grazie alle loro esibizioni, danno da vivere a tutta la famiglia. Le cose vanno bene fino a quando non scoprono di potersi dividere. Il loro sogno (in particolare quello di una delle due) è la normalità: un gelato, viaggiare, ballare, bere vino senza temere che l'altra si ubriachi...

<leggi tutto>
Sabato 21 ottobre: IN GUERRA PER AMORE
Un film di Pif (Pierfrancesco Diliberto)
New York, 1943. Arturo Giammarresi, palermitano trapiantato in America, sogna di sposare la bella conterranea Flora, ma lei è già promessa a Carmelo, figlio del braccio destro di Lucky Luciano. L'unico modo per ottenere la mano di Flora è quello di chiederla direttamente al padre della donna, rimasto in Sicilia. E siccome anche gli Alleati stanno per sbarcare in Trinacria Arturo si arruola nell'esercito americano e approda nel paesino di Crisafulli dove comandano, in ordine sparso, la Madonna, il Duce, il boss locale Don Calò e un pugno di gerarchi fascisti. I destini di Arturo si incroceranno con quelli degli abitanti di Crisafulli e soprattutto di un tenente dell'esercito yankee, l'italoamericano Philip Chiamparino, entrato in guerra per amore del suo Paese e dotato di un senso alto dell'onore.

<leggi tutto>
Sabato 21 ottobre: il prof. Carlo Felice Casula ospite al Cineforum
In occasione della proiezione del film In guerra per amore
Carlo Felice Casula è professore ordinario e insegna Storia contemporanea, Storia sociale e Storia e cinema presso la Facoltà di Scienze della formazione dell'Università degli Studi di Roma Tre. Studioso di storia delle idee, dei movimenti politici e sindacali, si è particolarmente dedicato alla storia delle istituzioni e della Chiesa nell’epoca contemporanea. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Domenico Tardini. L'azione della Santa Sede nella crisi fra le due guerre, Studium, Roma 1988; L'Italia dopo la grande trasformazione, Carocci, Roma 1999 e La Chiesa tra guerra e pace, Liberal Edizioni, Roma 2005.

<leggi tutto>
    51 posts trovati  - Pagina 1 di 11  Pagina Prec. Pagina Succ.   Vai alla Pagina